Un 2019 ricco di… grazie!

Tempo di bilanci per la nostra Onlus. Il 2019 è stato un anno ricco di attività che ci hanno gratificato e fatto sentire amati. 

Il progetto “Sensi e Colori” è stato accolto dalla comunità e realtà locali con entusiasmo che ci hanno dimostrato il loro sostegno attraverso eventi volti a raccogliere fondi per la realizzazione.

Sensi e colori: il progetto

L’idea di allestire delle aule multisensoriali all’interno dei due istituti comprensivi della città è nata dal confronto tra la Onlus, gli operatori del servizio di Neuropsichiatria Infantile dell’A.S.L. CN1 Fossano e i docenti degli Istituti. Le realtà coinvolte hanno evidenziato la necessità di accogliere ragazzi e bambini in momenti di fragilità in ambienti che possano consentire loro di rilassarsi e avere stimolazioni, ove necessario, attraverso l’uso dei 5 sensi. Il progetto prevede la realizzazione di due aule personalizzate e adattate ad ogni caso di disabilità, cercando di trovare soluzioni utili anche per bambini normodotati, provenienti da difficoltà familiari di ogni genere, ad esempio. L’obiettivo è raggiungere il massimo grado di inclusività.

Gli eventi di dicembre

Un ricco calendario di eventi ha scandito il mese di dicembre. Durante la prima domenica del mese si è tenuto in via Roma il Mercatino di Natale dei bambini, parte del ricavato è stato devoluto alla realizzazione del progetto. 

Sempre a dicembre presso il Teatro Portici di Fossano è andato in scena lo spettacolo “Piccoli crimini coniugali”. La compagnia teatrale la Corte dei Folli ha scelto l’associazione fossanese come onlus a cui devolvere il contributo libero versato per assistere allo spettacolo. 

La Bosca San Bernardo Cuneo Volley Femminile A1, il 16 dicembre a Canelli, ha presentato il calendario che vede protagoniste le giocatrici e devoluto parte del ricavato della vendita dello stesso all’Associazione.